Logo Wed Preneur Academy
Logo Wed Preneur Academy Mobile

Il mio mantra e perché trovare il tuo

Sulla mia scrivania c’è una cornice che non contiene una foto ma una scritta. E’ in inglese:

Be the type of person you want to meet.

Sii la persona che vorresti incontrare, ovvero comportati come vorresti gli altri si comportassero con te.

E’ lì fin dal giorno uno della mia attività, da quando ancora lavoravo (iniziavo a muovere i primi passi) dal tavolo della cucina del mio mini appartamento.

Con le ragazze che seguono la Digital School (se vuoi puoi iscriverti alla lista d’attesa per la prossima edizione cliccando qui) condivido molto del mio dietro le quinte e le sprono a fare molta autoanalisi.

Gli esercizi che spesso si trovano a fare, dei veri e propri compiti a volte, servono ad avere consapevolezza, ossia avere informazioni chiare e limpide rispetto a chi siamo, come vediamo il mondo, quali sono i nostri punti di forza, le nostre competenze, i nostri bisogni.

Più la nostra consapevolezza è forte, più saremo solidi nel procedere nel nostro percorso.

La mia strada verso la consapevolezza mi ha condotta a capire che per me è indispensabile rapportarmi con persone (clienti, fornitori, collaboratori) di alta qualità. I loro valori, il loro modo di agire e di lavorare, il loro modo di relazionarsi devono essere positivi e di un livello alto come dico io.

Queste per me sono le caratteristiche che deve avere l’ambiente che mi circonda, per questo è fondamentale che io attiri quel genere di personalità. Per questo motivo quando ho letto quella frase - be the type of person you want to meet - l’ho sentita risuonare dentro di me e la tengo lì, per ricordarmi che se voglio circondarmi di belle persone devo prima riuscire ad esserlo io. E non è sempre facile!

Anche io ho le giornate storte, anche io mi innervosisco quando degli sposi non seguono i miei consigli, anche io mi agito quando i preventivi arrivano (troppo) in ritardo. E’ in quei momenti che riconosco la mia umana debolezza e so che se le lascio prendere il sopravvento rischio di rovinare i rapporti con i fornitori e l’esperienza serena che avevo promesso ai miei sposi.

Quindi il mio mantra mi serve per ricordarmi di respirare, di tornare al presente e di non lasciare che l'agitazione parli al posto mio.

I miei fornitori sono importantissimi per me e sono la relazione più importante da coltivare quando si è un Wedpreneur e si porta avanti un’attività che deve crescere e fiorire negli anni. Trovo che i fornitori vadano coccolati e protetti tanto quanto gli sposi, se non di più, se consideriamo che con i fornitori siamo destinati ad avere un rapporto di lunga durata.

Ti invito a cercare il tuo mantra!

Sto usando questo termine forse in modo improprio, ma visto che la parola mantra è significa “veicolo del pensiero” - MAN vuol dire “pensare”, TRA significa “agire” - vorrei che avessi anche tu una parola o una frase che ti aiuti a progredire, a mettere in luce un momento buio, a trovare le parole giuste per esprimere comunicazioni poco piacevoli, ad avere un atteggiamento positivo (ehy, ho appena descritto molto del lavoro di wedding planner!).

Chiediti chi sei, cosa vuoi attirare nella tua vita, qual è la cosa più importante per te per vivere bene. Scrivi la tua frase, stampala, magari sarà una frase che troverai per caso in un libro tra qualche settimana o sentirai in una canzone.

L’importante è che risuoni per te e sia per te un faro. Il mio mantra mi ha aiutata e mi aiuta molto, spero sarà lo stesso anche per te!

Ti lascio con l’audio coaching dell’Academy. Il mio regalo per te che contiene tre formidabili action step per diventare wedding planner. Te lo regalo appena ti iscrivi alla newsletter! 

Pronta a diventare una Wedding Planner? In regalo l'audio coaching!


Tre azioni da mettere subito in pratica per partire con il piede giusto e diventare una vera Wedpreneur!



Iscriviti alla newsletter dell'Academy!

accetto le condizioni di utilizzo e presto il consenso al trattamento dei miei dati (clicca qui per leggere l'informativa)

Aspetta! C'è dell'altro!
-
Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!