X

Wedpreneur Academy

venerdì 12 marzo 2021

Wedding planner e servizi: come cambia la ricerca location

La ricerca location è uno dei servizi che un wedding planner può offrire ai propri clienti, sia come parte di un full service che come servizio singolo, magari per iniziare un rapporto con una coppia non ancora sicura di volere un wedding planner per l’intera organizzazione.

La sola ricerca location è sparita dal listino delle mie offerte da tempo, la effettuo su richiesta per le coppie che seguo (e se le seguo significa che mi occupo di organizzare il loro matrimonio fin dai primi giorni).

E’ una scelta mia dettata dal mio modo di lavorare, la tipologia di clienti che ho, la zona in cui opero. Una mia scelta che va bene per me ma che non voglio sia confusa con un consiglio a fare la stessa cosa.

La ricerca location, che come servizio singolo secondo me aveva subito una battuta d’arresto anche grazie ai tag e ai crediti delle location che compaiono in ogni foto, storia o post sui social e quindi ha reso più facile agli sposi muoversi in autonomia, nell’ultimo anno ha ritrovato una certa considerazione.

Le restrizioni, i colori delle regioni e tutto quello che sappiamo hanno impedito agli sposi di trascorrere dieci sabato pomeriggio consecutivi in cerca della location perfetta, ecco quindi che è diventato di nuovo importante informarsi (anche) attraverso gli esperti del settore (che siamo noi wedding planner, ovviamente).

Sicuramente, rispetto a qualche anno fa le modalità sono cambiate e ci dobbiamo attrezzare per rendere un’esperienza esaltante anche un servizio come la ricerca location.

Come fare? Attraverso i tuoi canali, sottolinea l’importanza di avere un wedding planner che conosce la zona e logisticamente si trova nelle condizioni di poter raggiungere comodamente ville, parchi, conventi e castelli. Anzi, le più belle ville e migliori parchi, conventi e castelli.

E poi effettua la ricerca location in modo mirato senza accontentarti di scattare delle fotografie. I social ne sono strapieni e se una coppia ti assume (ti paga) da te si aspetta qualcosa di più.

Armati di cellulare e gira dei video commentati, che aiuterà gli sposi ad immaginare meglio il loro grande giorno nello spazio che tu gli stai mostrando.

Le video chiamate su Zoom hanno preso il posto degli appuntamenti e resteranno un'abitudine molto diffusa anche quando tutto questo sarà un ricordo, quindi è bene anticipare certe pratiche e renderle sempre più personali.

Nella Digital School la ricerca location è affrontata nel dettaglio, esistono tre tipi di ricerca location e per ognuno devi aver chiaro in mente il tuo obiettivo.

Iscriviti alla lista d’attesa per non perderti nessuna novità della prossima edizione del miglior corso per wedding planner esistente (ho letto le recensioni delle mie ragazze, tra qualche giorno le potrai leggere anche tu e capirai!).

Ti lascio con un regalo digitale: l’audio coaching dell’Academy, ascoltalo e inizierai a vedere il wedding planning in modo nuovo. Iscriviti alla newsletter per riceverlo i-m-m-e-d-i-a-t-a-m-e-n-t-e.

arrow

Per rimanere sempre motivata, aggiornata e concentrata sui tuoi obiettivi, non perderti la newsletter che invio ogni venerdì mattina: potrai scoprire nuove risorse e avere accesso in anteprima ai tanti strumenti che ti permetteranno di essere una wedding planner ogni giorno migliore.

Clicca qui per iscriverti, riceverai in regalo l'audiocoaching dell'Academy e scoprirai tre azioni da mettere subito in pratica per partire con il piede giusto e diventare una vera Wedpreneur!

accetto le condizioni di utilizzo e presto il consenso al trattamento dei miei dati (clicca qui per leggere l'informativa)

Aspetta! C'è dell'altro!
Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!