Logo Wed Preneur Academy
Logo Wed Preneur Academy Mobile

Da dove sono partita, perché sono qui

Ieri ho pubblicato una storia in Instagram (se non è ancora online la trovi salvata nei contenuti in evidenza “Digital School”) - in cui ho presentato una parte del programma della Digital School.

Ho presentato anche Alessandra Giallombardo, che sarà una nostra docente, una delle quattro professioniste ospiti del percorso che ci aprirà il mondo del backstage durante il suo webinar del 7 novembre.

Come puoi vedere nella storia, le grafiche per la presentazione del modulo erano preparate e la pubblicazione prevista, quello che ho detto dopo invece no.

Ho raccontato di come sia felice di avere Alessandra nel mio corso perchè lei, in qualche modo, è stata una mia maestra.

Quando io ho iniziato, anzi prima di iniziare, non sapevo davvero a chi rivolgermi e quindi ho fatto da sola. Ma se c’era una persona che seguivo era lei.

Lei è stata una delle prima wedding planner in Italia e credo sia stata davvero la prima a portare questa professione nella zona in cui vivo. Era poi una delle pochissime ad avere un blog, a raccontare il dietro quinte, a spiegare questo lavoro.

All’epoca il problema, prima ancora di incontrare i clienti giusti, era convincere le coppie che il nostro lavoro fosse serio, utile, necessario. Quindi ecco, quando dico che Alessandra è una pioniera del nostro settore dico la verità.

Non so perché mi sia messa a raccontare di quel periodo, è stato istintivo.

E parlarne mi ha fatto pensare a tutto il percorso che mi ha portato fino a qui. Non solo i primi passi, ma il momento in cui ho capito che persona volevo diventare e ho cambiato università (mi ero iscritta a giurisprudenza inizialmente), come da lì abbia conosciuto un settore tutto nuovo, come si sia evoluto negli anni, come abbia versato lacrime vere e molto amare in agenzie dove davo il mio meglio ma dovevo fare i conti con la frustrazione di persone che non dovrebbero avere dei collaboratori.

Come abbia imparato da tutto quello che ho vissuto, come quelle persone mi abbiano fatto fuggire dal mondo delle agenzie e mi abbiano fatto capire una volta di più cosa era importante per me, che persona volevo essere.

Non lo so se era un destino segnato, ma so che ho preso decisioni nella mia vita che le persone attorno a me non capivano, non volevano capire, criticavano, sminuivano.

Non lo so, avevo come un fuoco dentro, l’ignoto mi spaventava ma non potevo fare a meno di provare a muovermi, a costo di scottarmi.

Non mi sento arrivata da nessuna parte, ma in tutti questi anni ho raggiunto i miei obiettivi nella mia professione e nella mia privata vita senza mai tradire i miei valori, e questo per me è un successo.

Il fatto è che nessuno può togliermi quello che ho vissuto, quello che ho imparato, qualsiasi cosa abbia studiato, ogni singolo pezzettino ha contribuito a rendermi quella che sono e anche se dovessi cambiare lavoro domani nessuno me lo potrà mai portare via.

Credo di essere stata il maggior investimento della mia vita, il che non significa che abbia sempre avuto fiducia in me stessa, anzi (un aiuto per scoprire i tuoi talenti te lo da l'audio coaching in regalo con l'iscrizione alla newsletter).

Ho vagato per molto tempo in cerca di una direzione e ho sentito di averla trovata davvero solo quando mi sono sentita dire “Sono una wedding planner”.

L’esperienza che ho accumulato in questi anni è impagabile, perché le mie passioni e le mie competenze sono il più grande tesoro che ho.

Questi anni sono stati un viaggio incredibile (non ho detto facile e ti dico che non è nemmeno stato sempre sereno), ma vivere con la consapevolezza di aver creduto in me più di chiunque altro e di essere grata per ogni mail che ricevo dai miei clienti è qualcosa di cui non sempre mi capacito.

Avrei voluto ci fosse un corso come la Digital School quando ho deciso di diventare wedding planner ma non c’era, evidentemente dovevo salire tutti i gradini per un motivo. Forse il motivo è che quel corso dovevo realizzarlo io? Chissà, ma ormai l’ho fatto.

Ti mostro (molto) di più nel video che trovi oggi sul mio canale You Tube, fammi sapere cosa ne pensi nei commenti!

Per leggere il programma del corso ed iscriverti, invece, clicca qui.

Pronta a diventare una Wedding Planner? In regalo l'audio coaching!


Tre azioni da mettere subito in pratica per partire con il piede giusto e diventare una vera Wedpreneur!



Iscriviti alla newsletter dell'Academy!

accetto le condizioni di utilizzo e presto il consenso al trattamento dei miei dati (clicca qui per leggere l'informativa)

Aspetta! C'è dell'altro!
-
Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!