X

Wedpreneur Academy

venerdì 16 aprile 2021

Stagione dei matrimoni in arrivo: il servizio di coordinazione

Stiamo vivendo in mezzo all’incertezza ma un vero wedding planner non si arrende mai, come sappiamo vedere le potenzialità di una location disordinata e malconcia, così dobbiamo essere in grado di vedere le opportunità anche in mezzo a questa nebbia (spesso è solo questione di motivazione, scarica l’audio coaching per un boost di energia!).

La stagione dei matrimoni partirà.

Non si sa quando, non si sa come, ma succederà come è successo l’anno scorso.

Se sei agli inizi oppure se la tua stagione non è proprio pienissima (il 2020 è andato come è andato!) non gettare la spugna sull'estate del 2021.

Le coppie che si sposeranno quest’anno e non hanno un wedding planner arriveranno al matrimonio molto tesi e stressati perché ne hanno passate di tutti i colori.

Non credi che siano proprio loro le persone più bisognose di un aiuto?

Fatti trovare pronta!

Rimetti mano al tuo calendario editoriale e programma post, blog, stories e reel pensando a questo: il servizio di coordinazione.

Si tratta di un servizio perfetto per le coppie che hanno organizzato tutto da sole perché gli permette di godersi almeno quel giorno con serenità, dopo mesi di ricerche, week end passati dai fornitori, serate al computer, stress al lavoro, pandemia ecc.

Questo è il momento giusto per proporre questo servizio perchè è adesso che queste coppie si stanno dicendo che “forse era meglio assumere un wedding planner”.

La domanda ora è: tu sei pronta?

Sai tutto quello che devi sapere sulla giornata di coordinazione?

La giornata di coordinazione innanzitutto non è una sola giornata. Devi prendere in carico tutto almeno due settimane prima e devi avere il tempo di effettuare i sopralluoghi (luogo della cerimonia e location).

Ti devi presentare a tutti i fornitori ed organizzare la tua timeline anche in base alle richieste della sposa.

E’ probabile che tu ti debba dedicare all’allestimento di bomboniere e simili più di quanto faresti ad un matrimonio interamente organizzato da te.

Durante la coordinazione dovrai gestire un gruppo che non hai creato tu e forse si tratterà di fornitori con cui non hai mai lavorato prima, quindi devi avere mille occhi e le antenne ben alzate.

Sii collaborativa ma non lasciare nulla al caso: sei pagata per controllare e far funzionare tutto, soprattutto le tempistiche.

Potrà succedere che qualche fornitore non sia proprio il massimo e che non ci sia un buon feeling tra voi: tu pensa a portare a casa il risultato e fai sempre del tuo meglio. E morditi la lingua se serve.

Il giorno dell'evento è scandagliato minuto per minuto nella Digital School, iscriviti alla lista d’attesa per essere sempre aggiornata sulle novità!

 
arrow

Per rimanere sempre motivata, aggiornata e concentrata sui tuoi obiettivi, non perderti la newsletter che invio ogni venerdì mattina: potrai scoprire nuove risorse e avere accesso in anteprima ai tanti strumenti che ti permetteranno di essere una wedding planner ogni giorno migliore.

Clicca qui per iscriverti, riceverai in regalo l'audiocoaching dell'Academy e scoprirai tre azioni da mettere subito in pratica per partire con il piede giusto e diventare una vera Wedpreneur!

accetto le condizioni di utilizzo e presto il consenso al trattamento dei miei dati (clicca qui per leggere l'informativa)

Aspetta! C'è dell'altro!
Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!