Logo Wed Preneur Academy
Logo Wed Preneur Academy Mobile

Ti presento il mio corso per wedding planner

Sai quando entri in una farmacia oppure in una profumeria e ad un certo punto ti si avvicina una promoter di una marca cosmetica più o meno nota e, per cercare di venderti dei prodotti, inizia a guardarti il viso, scrutando ogni centimetro, ed inizia ad elencare tutti i tuoi (presunti) difetti? “No sa perché questo colorito spento, quelle rughe...si può intervenire sa? Anche per quei cerchi intorno agli occhi, ma perché non prende provvedimenti? E’ un peccato trascurarsi così? In fondo è ancora giovane...quanti anni, 42?”.

E tu magari di anni ne hai 34, quel giorno ti sentivi pure più carina del solito, eri entrata in profumeria solo per acquistare un mascara e grazie a questa sconosciuta che si è messa ad esprimere opinioni a caso senza chiedere il permesso, ora ti senti il morale sotto ai tacchi, vorresti quasi mandarla a quel paese la promoter ma magari ha ragione lei, quindi te ne vai a testa bassa, senza comprare i suoi prodotti ma nemmeno il tuo mascara.

Ti è mai successo? Questa tecnica di vendita è molto diffusa ed è la versione live di quello che accade ogni volta che arriva una mail di qualcuno che vuole convincerti a comprare qualcosa. Il metodo è questo: individuare un problema, fare di tutto per convincerti di averlo, presentarsi come l’unica soluzione per risolverlo. Altrimenti la tua vita di lì in avanti sarà un disastro. Io questa tecnica di vendita non la sopporto, le promoter le mando davvero a quel paese e scarto ogni proposta che mi arriva seguendo questo metodo.

In questo periodo sto promuovendo il corso che terrò il 27 e 28 aprile e vorrei convincerti a partecipare, ma credimi che non mi va per niente di comportarmi come le promoter in profumeria o come i markettari bravissimi a sfruttare la tua leva di dolore (giuro che la chiamano così).

So che questo diminuisce di molto le mie possibilità di successo, ma con le tecniche di vendita non ci so proprio fare quindi se non mi fossi impegnata al massimo nel curare in modo trasparente la mia comunicazione non so come avrei fatto ad attirare i clienti giusti per me e a sostenere la mia attività.

Il mio corso, la live class di Wedpreneur Academy, ha come sottotitolo la frase “Pianifica - comunica - cresci”. Tre parole che riassumono i contenuti e gli obiettivi del corso.

Pianifica: la dispensa che avevo iniziato a scrivere si è trasformata in un manuale che ti guiderà durante ogni piccola fase dell’organizzazione di un evento. La parte dedicata alla pianificazione, però, si estende ai passi da compiere per iniziare a costruire una rete di fornitori efficiente e per impostare la direzione del tuo business fin dall’inizio. Non userò il termine “semplice” per definire gli esercizi che ti porteranno a stilare il tuo primo business plan, preferisco dire che tutto quello che faremo in aula avrà un risvolto decisamente pratico e concreto.

Comunica: che ti piaccia o no, quando darai vita alla tua attività, trascorrerai quasi la metà del tuo tempo ad occuparti della tua comunicazione. Non mi riferisco alla gestione del tuo profilo Instagram, parlo di qualcosa di molto più ampio e articolato.

Per arrivare a presentare la parte migliore di te alle persone migliori per te, devi capire innanzi tutto l’importanza di conoscere e approfondire una materia tanto interessante, ma soprattutto a padroneggiare alcuni step fondamentali per ottenere il meglio dalla tua comunicazione.

Ho pensato ai contenuti del corso come ad un percorso circolare, in cui i tre temi si intrecciano e si muovono in parallelo per arrivare a presentarti al mondo del wedding sicura di chi sei, di quello che devi fare, di come lo puoi fare, delle carte migliori da giocare.

“Cresci” si riferisce proprio a questo, all’acquisire consapevolezza nelle tue capacità, nello scoprire come tutto quello che sei può fare la differenza per molte persone là fuori. Più ti conoscerai, più saprai cosa puoi dare e cosa vuoi ricevere. Quando avrai imparato a maneggiare tutta questa materia, ti sentirai pronta e sicura per conoscere il tuo cliente ideale e per metterti in gioco per accoglierlo nel tuo mondo.

Pianifica, comunica, cresci: sono i tre pilastri su cui ho basato la mia attività in questi anni e non ti chiederei di darmi fiducia se non fossi sicura dei risultati che puoi raggiungere.

Non credo che la mia proposta sia la strada più semplice e veloce, ma credo che ti possa mettere sui binari giusti per raggiungere qualcosa di solido. Se il mondo del matrimonio ti attira come la più potente della calamite, ti invito a trascorrere due giornate con me per avere una panoramica ampia e dettagliata di quello che ti attende. Non solo: azioni da compiere, esercizi da fare, risorse per approfondire, strumenti da utilizzare davvero. Qui puoi leggere il programma completo della live class.

Ti avverto, se ci vedremo il 27 e 28 aprile ti farò lavorare sodo, però condividerò con te tutto quello che è stato in questi anni e metterò a tua disposizione la mia esperienza, i miei template, i documenti che gestisco ogni giorno. Questo corso ti metterà in mano un vero metodo di lavoro e una mappa da seguire per portarti dal sognare il tuo posto nel mondo del wedding planning all’andare a prendertelo realmente.

Se fossi quella promoter ti direi che sei bellissima così come sei, che a volte si ha solo bisogno di un’iniezione di fiducia in se stessi per vedere i lati più positivi di se stessi e far sì che tutti si accorgano di quanto siamo splendenti. Credo che acquisire delle competenze ci faccia sentire più sicuri, e quando ci si sente sicuri si ha il coraggio di mettersi in viaggio.

Tu devi essere la tua prima sostenitrice, la seconda però voglio essere io! Continuerò a condividere con te consigli utili qui sul blog, ma con la live class ti consegno il mio universo. Un universo in cui si sogna, si immagina molto, ma in cui bisogna posare i piedi su un terreno molto consistente. Ci vediamo in aula? Le iscrizioni chiudono il 15 aprile, ti puoi iscrivere qui.

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!